Rapina choc alle Poste, in azione tre banditi armati


CASERTA. Rapina choc meno di mezz’ora fa all’ufficio postale di via Fuga a Caserta. Tre malviventi incappucciati ed armai hanno fatto irruzione alle Poste mentre c’erano ancora i clienti in fila.
Testimoni riferiscono di scene da far west con i banditi che non hanno esitato a mostrare le pistole ai presenti per intimorirli. Secondo la prima ricostruzione la banda è arrivata nella zona a bordo di una vettura.
Uno è rimasto a far da palo mentre altri due si sono diretti verso gli sportelli e con il volto coperto hanno minacciato gli addetti di consegnare l’incasso. I dipendenti, alla vista del revolver, hanno dovuto obbedire ai criminali che hanno messo i soldi in grossi sacchi di plastica.
Ancora da quantificare il bottino che dovrebbe essere comunque importante. Sul posto le forze dell’ordine: è partita la caccia ai malviventi. Sulla rapina stanno indagando i poliziotti, appena giunti in via Fuga, hanno avviato le attività utili a risalire ai componenti del commando.


 

Sono state già acquisite alcune testimonianze e nelle prossime ore saranno completati i rilievi. Non si esclude che anche la visione dei filmati delle telecamere della videosorveglianza possa fornire elementi utili all’attività dei militari della caserma di via Laviano.

SEGUONO AGGIORNAMENTI



_______Guarda il Video _________


loading...
loading...
Condividi