Colpi dell’Epifania, agro aversano sotto attacco



CASAL DI PRINCIPE. Il nuovo anno comincia nell’agro aversano esattamente come era finito: sotto il segno dei ladri. I banditi nelle ultime 48 ore sono entrati in azione sia a Casal di Principe che a Villa Literno: in un caso sono dovuti scappare a mani vuote, nell’altro invece sono riusciti ad ottenere un bottino di tutto rispetto. Partiamo dal raid avvenuto da “Oggi Moda”, negozio di abbigliamento di via dei Mille a Villa Literno.

 
I malviventi si sono presentati nella zona nella notte tra giovedì e venerdì ed hanno divelto la saracinesca di ingresso, ma a quel punto è scattato l’allarme. La banda è stata costretta scappare, in pratica senza riuscire a ricavare nulla. Diverso invece il copione andato in scena ieri sera nel centro di Casal di Principe: i malviventi hanno fatto irruzione, poco prima delle 20, in un’abitazione di corso Umberto I, approfittando dell’assenza dei proprietari, che erano usciti in occasione della giornata di festa.


 
Sono stati i vicini di casa ad accorgersi della presenza dei ladri ed ad avvertire i carabinieri: i malviventi però in quel momento avevano già completato la loro razzia e stavano per abbandonare la zona col bottino (gioielli e oggetti tecnologici soprattutto).

 

All’arrivo delle due gazzelle dei carabinieri della Compagnia di Casal di Principe i malviventi erano già scappati. Le indagini continuano per risalire all’identità dei banditi (sarebbero in tre secondo le prime testimonianze) in azione in queste ore a Casale e dintorni.



_______Guarda il Video _________


loading...

Condividi