“Natale in Casa Cupiello”: politici in scena stasera per il bis all’Ariston



CAPODRISE. Grande successo per il regista Antonio De Filippo e il gruppo “Insieme è possibile” di Capodrise, che, l’altra sera, all’Ariston di Marcianise, hanno portato in scena, con profitto, “Natale in casa Cupiello”, una delle commedie più celebri di Eduardo De Filippo. Per chi si fosse fosse persa, vi è la possibilità di poter assistere allo spettacolo dato che  la compagnia replica  questa sera, 7 gennaio, alle 20.30, sempre all’Ariston. Tra i protagonisti spiccano il consigliere comunale Luisa D’Angelo, l’ex vicesindaco Sossio Colella e l’ex consigliere comunale Tatonno De Filippo regista e attore principale visto che recita la parte di Luca Cupiello.


 
“Natale in casa Cupiello” rappresenta, con molta probabilità, la commedia più nota e più importante del grande Eduardo De Filippo. Nata agli inizi degli anni 30′, la commedia a carattere tragicomico viene portata per la prima volta in scena al pubblico nel 1931 al Teatro Kursaal di Napoli nel giorno di Natale (25 dicembre), riscuotendo grande successo e sancendo la fama dello stesso De Filippo.
La commedia è suddivisa in tre atti e la trama prevede uno sviluppo della scena che si svolge nell’arco di cinque giorni nella casa della famiglia Cupiello, interessando la camera da letto e la sala da pranzo.
La trama è focalizzata sulle vicende che accadono durante i preparativi per il Santo Natale, durante i quali pian piano si vanno a delineare sempre più le particolarità dei vari personaggi: Luca è il capofamiglia, ma viene sempre tenuto all’oscuro di tutto e noncurante di ciò si preoccupa solo del Presepe, sua unica e morbosa ossessione; Concetta, la moglie di Luca, sa tutto ciò che accade nella famiglia, ma soprattutto si preoccupa per la figlia primogenita, Ninuccia, che sposata con un uomo ricco e importante, Nicolino, in realtà vorrebbe scappare via con l’amante, Vittorio; Tommasino, il nullafacente figlio di Luca, è un cleptomane, e, sebbene Concetta non voglia accettare questa dura verità e lo difenda sempre, lui si trova spesso in contrasto con lo zio Pasquale, al quale più volte ha rubato oggetti che ha in seguito rivenduti.

 
Si tratta di una commedia che deve essere vista assolutamente e non c’è occasione migliore se non quella di andare ad assistere alla performance del gruppo “Insieme è possibile” guidato dal regista Antonio De Filippo.
Appuntamento, dunque, a stasera.



_______Guarda il Video _________


loading...

Condividi