L’Arte tra botti, falci e tini: ecco chi dirigerà il salotto culturale della festa di Sant’Antuono




MACERATA CAMPANIA. In occasione della tradizionale Festa di Sant’Antuono di Macerata Campania, organizzata dalla Parrocchia San Martino Vescovo diretta dall’Abate don Rosario Ventriglia con l’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa di Macerata Campania, l’Associazione ‘Na Chiacchiera e lo Sportello HELP parteciperanno allestendo la mostra “L’Arte tra botti, falci e tini”.

Ci occuperemo del salotto culturale della Festa, esponendo una mostra artistica che esprimerà a tutto tondo il patrimonio culturale locale – la Presidente dell’Associazione ‘Na Chiacchiera dott.ssa Maria Rita Magnotta- che condividiamo con la rete associativa dei nostri territori. Ringrazio tutti i volontari del gruppo associativo che si sono attivati per la realizzazione della manifestazione, un momento di forte appartenenza culturale. Accompagnata dai suoni tipici della Festa di Sant’Antuono, l’arte sarà la protagonista indiscussa, attraverso dipinti e sculture resi disponibili da Andrea Piccirillo, Presidente dell’Associazione maceratese Art Fusion.


Nello spazio esterno saranno esposti gli arnesi e strumenti tipici della tradizione agricola maceratese, grazie alla disponibilità di Pietro d’Amico, già donatore della “narnia” esposta nella Villa comunale. Nella nostra mostra artistica non potevano mancare le miniature dei carri, opera dell’artigiano maceratese Antonio Natale. Non resta che darvi appuntamento al prossimo weekend, vi aspettiamo presso la biblioteca comunale, nella villa comunale di Macerata Campania.

 

_______Guarda il Video _________
Condividi