Rapina a un’anziana, 37enne in carcere


CASERTA/CASAGIOVE. Nelle scorse ore i carabinieri della Compagnia di Caserta hanno notificato un’ordinanza di esecuzione della pena nei confronti di Assuntina Farina, 37 anni, residente a Casagiove. La donna deve scontare, infatti, 1 anno e 11 mesi di reclusione per il reato di rapina.

Farina, difesa dall’avvocato Nello Sgambato, è stata condannata in secondo grado per uno scippo che si consumò nel capoluogo il 3 giugno 2014. All’epoca venne arrestata, insieme ad una complice, in flagranza di reato e messa poi agli arresti domiciliari. Secondo la ricostruzione dei militari, suffragata poi in sede processuale, la 37enne si era impossessata con violenza di una borsa di un’anziana di Caserta che in quel momento stava camminando in strada.

L'articolo continua



_______Guarda il Video _________

Successivamente a carico della donna venne emessa anche un’ordinanza, diventata la base dell’accusa durante il processo. In queste ore è arrivata l’esecuzione della pena residua fissata dal tribunale in 1 anno e 11 mesi. La Farina è stata condotta in caserma e dopo le formalità di rito è stata trasferita, secondo quanto disposto nel provvedimento, nella casa circondariale femminile di Salerno.



Condividi