Bimbi con disturbi autistici: la Vaiano sul pezzo: “Sarò portavoce delle loro istanze”


PORTICO DI CASERTA. Non è ancora consigliere comunale Ezia Vaiano, ma già ha avuto modo in queste settimane di calarsi nella parte, di studiare ed interpretare le esigenze di una comunità.

Ecco cosa le sta più a cuore, a cosa punta e cosa vuole risolvere: “Dopo aver constatato personalmente i disagi sociali che affliggono le famiglie della nostra comunità in particolar modo quelle con i figli affetti da disturbi dello spettro autistico, e dopo aver dialogato a lungo con loro, ho preso a cuore questi ragazzi, i loro genitori, e mi sono attivata personalmente, chiedendo, nelle sedi di competenza della Regione Campania, di quali aiuti potessero fruire queste persone.

L'articolo continua



_______Guarda il Video _________

Con grande piacere, ho potuto appurare che è in atto un progetto di legge “sull’organizzazione dei servizi a favore delle persone in età evolutiva con disturbi del neurosviluppo e patologie neuropsichiatriche e delle persone con disturbi dello spettro autistico” ( Testo Unificato REG. GEN. NN. 69-90-290 ) approvato nella seduta del 24 maggio 2017 in commissione regionale. MI farò portavoce delle vostre istanze e mi impegnerò ad esaudirle con concretezza e dedizione, facendo sentire la mia voce in ogni sede istituzionale”.

Un obiettivo nobile per una ragazza che nel campo del Sociale ha sempre fornito un grosso contributo.



Condividi