Droga, acciuffato Moronese



Alle prime luci del mattino la Polizia di Stato di Caserta ha tratto in arresto, in Santa Maria Capua Vetere, MORONESE Agostino, di anni 48, in quanto colpito dall’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso il 14.6.2017, dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali –. L’arrestato dovrà scontare la pena di anni 2, mesi 11 e giorni 26 di reclusione, in quanto riconosciuto colpevole del reato, in concorso, di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

l'articolo continua




I fatti che hanno originato il provvedimento risalgono all’aprile del 2014, quando, in Santa Maria la Fossa ed in San Tammaro, il MORONESE, unitamente ad altre persone, veniva arrestato in flagranza di reato per coltivazione di cannabis indica e nell’occasione venivano sequestrate circa 1500 piante con infiorescenza , nonché piante già essiccate e pronte per la commercializzazione, per un peso complessivo di oltre 12 quintali.
Dopo le formalità di rito, il MORONESE è stato condotto presso il carcere di Santa
Maria C.V. (CE).

_______Guarda il Video _________
Condividi