La polizia apre l’armadio e guardate cosa trova…



CASERTA. Gli agenti del commissariato Ponticelli collaborati dagli agenti di San Giovanni hanno arrestato Fabio Maresca, 45enne originario di Brescia, e Annalisa Di Vilio, 31enne originaria di Caserta città, per i reati di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti in seguito ad accurate indagini sono intervenuti nella tarda serata di ieri, in Via A.C. de Meis, nell’appartamento della coppia. Gli agenti durante il controllo hanno notato che, all’interno di una stanza adibita a ripostiglio, fuoriusciva un raggio di luce dall’anta chiusa di un armadio. I poliziotti, aperta l’anta, hanno scoperto una porticina che portava a serra che, l’uomo aveva creato costruendo un’intercapedine di cartongesso nella stanza.

l'articolo continua



All’interno della “nursery” piante di marijuana in crescita e tutto l’occorrente per la germinazione prima di essere poste all’esterno, cosa che il 45enne faceva sul terrazzo di copertura dell’appartamento.
Dalla perquisizione effettuata, sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati diversi barattoli contenete marijuana che, era già stata essiccata, all’interno di un’altra anta dell’armadio dove aveva creato un essiccatore ermetico.

La polizia ha sequestrato, in totale, tra piante e inflorescenze essiccate e piante verdi 1,250 chilogrammi di marijuana. Dai successivi controlli, l’uomo, è risultato detentore di una pistola, marca beretta modello 81 calibro 7,65 e relativo munizionamento per un totale di 50 cartucce, il tutto preso in consegna dai poliziotti in via cautelare. I due saranno giudicati per direttissima.

le foto

_______Guarda il Video _________
Condividi