Blitz della polizia, trovate 16 auto rubate in un terreno


ACERRA. Finivano in un terreno di campagna le auto rubate agli acerrani e non solo e che venivano poi smontate pezzo per pezzo. Lo hanno scoperto gli agenti del commissariato di Acerra che nei giorni scorsi hanno effettuato una brillante operazione in un agro di via Volturno, nella periferia della città.

All’interno di un terreno i poliziotti hanno trovato le carcasse di sedici vetture, quasi tutte già smontate, pronte per diventare un affare per i malviventi attraverso la vendita illegale di pezzi di ricambio. Tutte le auto ritrovate sono risultate provento di furto: dalle verifiche effettuate sui numeri di targa e telaio infatti ogni veicolo corrispondeva a una denuncia presentata da automobilisti nelle caserma di zona. Addirittura una delle auto era stata rubata poche ore prima.

L'articolo continua



_______Guarda il Video _________

Al momento del blitz non c’era nessuno a presidiare quel cimitero delle auto, ma è chiaro che un deposito del genere sia stato messo su con la complicità e il “lavoro” di diverse persone e proprio su questo punto si stanno muovendo adesso le indagini delle forze dell’ordine. Un business che purtroppo continua ad essere molto florido quello del mercato nero dei pezzi di ricambio e strettamente collegato con le gang attive sul territorio e dedite ai furti di auto.

 



Condividi