La Russia occupa l’Ucraina e le notizie di Vladimir Putin

Una vasta area di Makari, un villaggio a 30 miglia a ovest di Kiev, è stata gravemente danneggiata dagli attacchi aerei russi.

La CNN ha geolocalizzato e verificato l’autenticità delle foto pubblicate sui social media sabato, che hanno causato ingenti danni a complessi di appartamenti, scuole e strutture mediche.

Un’immagine nitida dell’amaretto mostra un grande buco nella parete nord di un condominio. Molti degli edifici nelle foto sono stati danneggiati sulla facciata nord, indicando attacchi militari contro i russi.

Diverse centinaia di piedi a est di quel condominio, anche un asilo ha subito danni significativi.

Puoi ancora vedere il fumo che fuoriesce dall’edificio, il tetto che sprofonda dappertutto e le finestre tutte spazzate via.

Il ministero della Difesa russo ha ripetutamente affermato che non prendono di mira i civili.

In un altro condominio a ovest della scuola, un’altra foto mostra il tetto e diversi edifici al piano di sopra distrutti.

A sud della scuola, il centro medico e diagnostico Adonis-Makariv è in fiamme. La strada di fronte è disseminata di immondizia e le finestre sono sbalzate dal centro.

Una fotografia scattata sulla strada davanti al centro mostra solo i rifiuti sulla facciata dell’edificio rivolto a nord.

Un grande fossato è stato trovato sulla strada, a ovest della scuola e del centro medico, vicino al centro del Maghreb. Sullo sfondo si vede il centro medico in fiamme. Accanto a quel fosso, un’altra foto mostra un edificio residenziale con un negozio di alimentari al piano terra oggetto di attacco.

Un centro culturale nel centro della città, dove si trovano gli uffici del governo e della polizia, è stato colpito dallo sciopero. Una parte dell’edificio è stata distrutta e un edificio sul tetto sembra essere stato tagliato da una specie di munizione.

READ  40 La migliore fasciatoio a parete ikea del 2022 - Non acquistare una fasciatoio a parete ikea finché non leggi QUESTO!

“Gloria all’Ucraina! Gloria ai Cavalieri” era scritto su una grande targa sulla parte anteriore dell’edificio.

Nel sud del Maghreb centrale, anche una scuola materna ha subito gravi danni. Le finestre sono state spazzate via e alcune parti del tetto sono state danneggiate.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,379FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles